PASSEGGIATE DI QUARTIERE A 5 STELLE

CatturaIl meetup “5 Stelle Latina In MoVimento” continua il percorso di contatto e dialogo con e tra i cittadini, con la passeggiata-incontro svolta domenica 5 novembre a Borgo Podgora. Terza tappa delle Passeggiate di Quartiere, appuntamenti con i quali si vuole mettere in moto la cultura della partecipazione nel capoluogo pontino. Le Passeggiate di quartiere, insieme al LatinaIncontra, che ha visto per circa tre mesi a partire da luglio incontri con i cittadini in Piazza del Popolo all’ombra del comune, costituiscono infatti uno dei processi di coinvolgimento che il meetup di Latina “5 Stelle Latina in Movimento” ha avviato come tecnica di ascolto attivo del territorio. Con l’obiettivo di valorizzare i saperi “non-esperti”, per conoscere a fondo i nostri luoghi e le trasformazioni che l’antropizzazione vi ha operato. E anche per stabilire un contatto e un clima di partecipazione e collaborazione in vista di una gestione del territorio da parte di tutti i soggetti coinvolti, nell’interesse dei cittadini intesi come comunità.

Le Passeggiate di quartiere hanno preso avvio quest’autunno a Borgo Grappa, dove si sono affrontati i problemi dell’abbandono del Borgo e della mala gestione degli attracchi a Rio Martino delle imbarcazioni da diporto e dei pescatori. Seconda tappa a Borgo Sabotino, dove abbiamo ascoltato un coro di lamentele da parte dei commercianti, avviliti per le forti perdite di fatturato dovute al fatto che i potenziali consumatori vengono dirottati verso Sabaudia a causa del senso unico costituito con la variante a mare.Cattura1
La terza passeggiata-incontro, quella di domenica a Borgo Podgora, ha preso le mosse dallo spazio antistante il centro anziani, il cui presidente ha evidenziato una mancata attenzione delle amministrazioni comunali ai problemi del borgo. Durante l’incontro e la passeggiata con i cittadini del posto, sono risaltati i problemi legati a marciapiedi dissestati, buche nelle strade e un’intera piazza in via T. Edison che aspetta di essere dotata delle infrastrutture minime (lampioni, asfalto etc.) da oltre 20 anni. Poi l’adiacente “Casa Betlemme”, proprietà della chiesa, che versa in stato di degrado, il cui portico è spesso sede notturna di raduni schiamazzanti e disturbatori della quiete pubblica. Ancora, l’ingresso alla palestra delle scuole medie in caso di pioggia diventa impraticabile, con gravissimo disagio di studenti e genitori. Infine in zona via Pasteur, dove un intero complesso di edifici aspetta che il comune realizzi la zona verde prevista dal piano urbanistico, ma la cui area è ancora ad appannaggio di un costruttore.
12308097_897660693645137_8009822276282356479_oA questi incontri, che saranno presto seguiti da altri anche a centro città, seguirà una elaborazione delle informazioni, mantenendo il contatto ed effettuando eventuali ulteriori incontri con i residenti, che sfocerà nella realizzazione del programma condiviso e partecipato. Programma che, se verrà data al M5S la possibilità di realizzarlo, porterà i cittadini e il loro benessere al centro del dibattito istituzionale in consiglio comunale.

Il Coordinamento di Comunicazione del meetup “5 Stelle Latina in Movimento”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *